San Maurizio d'Opaglio

Novantenne ucciso con spranga da vicino

E' stato un vicino di casa a uccidere Dino Baglioni, il pensionato 90enne di Pralungo (Biella) trovato nella sua abitazione una settimana fa con il cranio fratturato. Lorenzo Osella, 34 anni, arrestato ieri sera, avrebbe confessato spiegando di avere usato una spranga, ritrovata sulle sponde di un torrente. Forse la vittima l'ha sorpreso mentre stava rubando in casa. Il pensionato è stato trovato nel letto dove sarebbe stato portato dopo l'aggressione, per simulare una morte naturale.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie